Scroll to top
en it

70 cl

Formato

23% Vol

23% Vol

Gradazione

Liquore di mirto di Sardegna

Liquore di mirto di Sardegna

Tipologia

Silvio Carta Grappa Scura

Mirto Bianco

Aspetto

Colore chiaro con riflessi verdi- giallognoli.

Profumo

Al naso esprime molteplici profumi, oltre alla notevole presenza dell’olio essenziale del mirto si percepiscono altri aromi tipici delle erbe aromatiche della macchia mediterranea, quali il timo, l’alloro, la salvia, il rosmarino e il lentischio.

Sapore

All'assaggio tutte queste fragranze si mescolano in un abbraccio di mirto molto elegante e dal sapore avvolgente e coinvolgente, dalle note vegetali. Un braccio di ferro dolce-amaro molto raffinato, che conduce verso un finale estremamente delicato e ricco di ritorni mediterranei.

Curiosità

Il Mirto Bianco è una questione di tradizione, ingegno, passione e fantasia.

Spesso le grandi intuizioni nascono per caso. È stato così anche per questo prezioso liquore. Un giorno come tanti la moglie di Silvio Carta provò a mettere in infusione alcune foglie di mirto avanzate dalla lavorazione della carne in cucina. Le immerse nel distillato di Vernaccia, già produzione di famiglia da tempo, custodendo il composto per circa due mesi, trascorsi i quali separò il liquido dalle foglie. Ora aggiunse, quindi, uno sciroppo fatto di acqua e zucchero.

Nacque così il Mirto Bianco.  Il colore è bianco con riflessi verde-giallognoli, il profumo fortemente balsamico, con un intenso richiamo ai fiori del mirto e il sapore molto delicato e saporito.

Ancora oggi Elio produce il Mirto Bianco come da tradizione di famiglia.

AGE Liquori

Mirto Bianco

Liquore di mirto di Sardegna

Mirto Bianco è il morbido abbraccio al profumo di mirto, elegante ed avvolgente, dove dolce e amaro si sposano. Un liquore che sa stupire per il suo sapore autentico, ricco ma delicato e carico di ritorni mediterranei. Mirto bianco è una piacevole brezza estiva che profuma di Sardegna.