Silvio Carta

Cannonau di Sardegna Doc


Dati tecnici

Tipologia: vino rosso
Formato: 75 cl.
Gradazione: 14,5% Vol.
Aspetto: rosso intenso.
Profumo: sentori di frutti rossi maturi con note speziate.
Sapore: asciutto, sapido, elegante, pieno, di buona struttura.

 

Curiosità

Fino a poco tempo fa si pensava che questo vitigno fosse di origini iberiche (e, precisamente, che fosse stato importato sull’isola nel XV secolo), ma il ritrovamento di resti di vinaccioli risalenti a più di tremila anni fa nella valle del fiume Tirso (vicino ad Oristano) dimostrarono l’endemicità del vitigno. Il Cannonau è prodotto in purezza (100%) o con almeno il 90% di uve dell’omonimo vitigno, mentre il restante 10% può essere rappresentato da altri vitigni a bacca nera raccomandati o autorizzati come da disciplinare della Regione Sardegna. Il Cannonau è senza dubbio la varietà a bacca nera maggiormente coltivata nell’isola: si calcola che, infatti, rappresenti circa il 30% della superficie vitata complessiva.

 

 

 

 

Scheda    ●    Catalogo    ●    Torna ai prodotti